In memoria di Mandelli

Le statistiche non significano niente per chi soffre e per chi cura: questo pensava il prof. Mandelli oggi scomparso. Questo è il modo umano di guardare il mondo, e l’unica via per migliorarlo come lui ha fatto non è guidata da numeri ma dalla sofferenza e dalla gioia delle persone.

Vaccini e metodo scientifico

Da anni va avanti la zuffa sui vaccini e non ho sentito ancora nessuno spiegare alla gente la cosa davvero fondamentale:
che cos’è il metodo scientifico, perché produce la conoscenza più degna di fiducia, e perché è il più grande tesoro dell’umanità.

Ristampa alternativa

Sono felice di annunciare che #Noisiamoincalcolabili è arrivato alla prima ristampa. Per un libro di questo genere, in Italia, con copertura praticamente nulla da parte dei mass media, è già un successo strepitoso. Grazie a tutti quelli che hanno creduto nel titolo e leggendolo, non delusi, hanno avuto motivo di fare passaparola. …

There is no left left

Bobbio descrive le persone di sinistra come quelle che dànno più peso a ciò che rende simili gli esseri umani. Per questo si può dire che non esiste più nessuna sinistra politica in Italia, né nel mondo, ma solo una politica di destra: agonismo, avversione e derisione.

La patologia delle prove INVALSI

Oggi c’è lo #sciopero generale della #Scuola contro le prove INVALSI. Sono i quiz che per legge stanno diventando IL metodo di valutazione non solo degli studenti, come era al principio, ma anche degli insegnanti e degli Istituti tutti. E sono un perfetto esempio del delirio razionalista denunciato da Noi …

Presunzione d’innocenza

Due anziani mi passano accanto. Uno dice: Fa sempre finta di non vederci! L’altro replica: Ma no… stava soprappensiero. In questo minuscolo scambio c’è tutta una antitesi essenziale della vita sociale: il conflitto tra il pensar bene e il pensar male degli altri.

Fuga dalla conversazione (S. Turkle)

Questo articolo è la mia traduzione di una intervista di Lauren Cassani Davis a Sherry Turkle apparsa su The Atlantic, in cui la studiosa racconta come l’uso degli smartphone vada via via cancellando la nostra pratica più umana, la conversazione faccia a faccia, con il risultato di una generale riduzione …

Il lavoro salvato dalla incalcolabilità

Ieri un’amica avvocato mi ha confessato di sentire il suo lavoro in pericolo. Aveva saputo che in uno studio di Milano vogliono rimpiazzare i suoi colleghi che stendono gli atti con un’intelligenza artificiale capace di svolgere questo lavoro meglio di loro, potendo consultare migliaia di sentenze e di fonti in …

Sottomissione alla Apple

Nell’ultimo romanzo di Michel Houellebecq, Sottomissione, i Fratelli Musulmani vincono le elezioni in Francia e dal lì cominciano una islamizzazione dolce del paese e dell’Europa che mira a costruire una sorta di contraltare all’antico impero cristiano. I musulmani al governo lasciano tutti i ministeri agli altri partiti e in cambio …

La matematica come psicofarmaco

Dalla prima presentazione di Noi siamo incalcolabili. La matematica e l’ultimo illusionismo del potere live @ libreria Fahrenheit di Roma, novembre 2016, con Fanny Cerri alle letture e Serafino Murri ai contrappunti.

Un caso di regresso informatico

Se la riduzione delle valutazioni a numeri e delle relazioni a connessioni è un problema universale del presente, a scuola diventa più delicato che mai. Così volevo condividere con voi questa giusta riflessione sul registro elettronico che in puro stile #noisiamoincalcolabili aiuta a capire perché non sempre l’introduzione dell’informatica sia …