Presunzione d’innocenza

Due anziani mi passano accanto. Uno dice: Fa sempre finta di non vederci! L’altro replica: Ma no… stava soprappensiero. In questo minuscolo scambio c’è tutta una antitesi essenziale della vita sociale: il conflitto tra il pensar bene e il pensar male degli altri.